L-M-N-O glossario del marketing

L-M-N-O glossario del marketing2018-07-25T15:58:56+00:00

L-M-N-O glossario del marketing

Lead:

lead generation
Lead è uno stato successivo a quello di potenziale cliente, ma non è ancora nostro cliente. Abbiamo un lead quando qualcuno crea un nuovo contatto con la nostra impresa dimostrandoci interesse. Il contatto può palesarsi in vari modi: con una email, con l’iscrizione sul sito, tramite chat, telefono…

Marketing:

Marketing è una parola Inglese che deriva da Market (mercato) e indica la scienza della commercializzazione di prodotti o servizi, siano questi verso i consumatori finali o verso altre aziende.
Chi ha codificato questa scienza moderna è l’americano Philip Kotler.

Margine di Guadagno o Margine Commerciale (MC)

Il margine di guadagno è la differenza tra il costo sostenuto per l’acquisto o la produzione di un bene, e il prezzo di vendita con il quale lo immettiamo sul nostro mercato di riferimento (sempre IVA eclusa).

Marketing Diretto (Direct Marketing):

È il modo che le imprese o gli enti utilizzano per entrare in contatto con la propria clientela (o potenziale tale) in modo specifico, selettivo, non massivo. Una pubblicità televisiva, per esempio, non è classificabile come direct marketing, mentre quelle telefonate spesso fastidiose dei call- center lo sono perché parlano direttamente a te e solo a te.

Marketing Emozionale:

Il Marketing Emozionale è presente soprattutto nel B2B in quanto si rivolge al consumatore finale, persona capace di emozioni a differenza delle imprese estremamente razionali nelle valutazioni d’acquisto. Con il marketing emozionale si trasferiscono al prodotto dei valori intangibili che ne caratterizzano e differenziano l’esistenza su un mercato quasi sempre troppo affollato di prodotti simili. Si faccia caso ad esempio alla pubblicità televisiva di un profumo qualsiasi, non si parla di prodotto. (Vedi come la comunicazione si differenzia).

Marketing oriented:

Marketing Oriented è un’attitudine che, grazie al marketing, le imprese hanno o dovrebbero avere con un  orientamento al mercato. Può sembrare banale, ma non lo è. Semplificando possiamo dire che ci sono imprese che producono beni o servizi adatti e interessanti per il target studiano il mercato (marketing oriented appunto), altre invece producono beni e servizi cercando poi di venderli senza una idea sulla reazione possibile del mercato.

Outbound Marketing:

Con OUTBOUND MARKETING si intendono tutte quelle azioni che una impresa attua per raggiungere il suo potenziale cliente (spot TV, spot Radio, annunci sui giornali, telefonate dei call center, invio di email…)

Scrivi un commento

Questo sito usa cookies per la navigazione, proseguendo accetti la condizione: Ok