Slide backgroundlogo-marketing-e-impresalogo-marketing-e-impresalogo-marketing-e-impresalogo-marketing-e-impresalogo-marketing-e-impresalogo-marketing-e-impresa

Che Marketing facciamo?

ANALISI DEL MERCATO

- raccogliamo le informazioni utili?

STRATEGIA DI CRESCITA

- stabiliamo gli obiettivi?

AZIONE - STRUMENTI

- cosa, come, quando li usiamo?

Slide background

&

USIAMO il MARKETING

e la comunicazione...

... per migliorare

L' IMPRESA

analizzando il mercato?

Slide background

stai connesso

STAI CON NOI!

guarda il blog
marketing comunicazione e business2018-11-06T12:20:59+00:00
marketing comunicazione e business Overall rating: ★★★★☆ 4.2 based on 20 reviews
5 1
marketing comunicazione e business Overall rating: ★★★★☆ 4.2 based on 20 reviews
5 1
MARKETING
“Esistono 3 tre tipi di imprese:
quelle che determinano gli eventi, quelle che assistono al loro manifestarsi, e infine quelle che, quando gli eventi si sono manifestati, si domandano cosa mai sia accaduto.”

Gli ultimi articoli dal Blog:

marketing comunicazione e business
Soluzioni per le piccole e medie imprese che vogliono crescere. Scopriremo insieme la forza del marketing,
gli strumenti che offre e come possono esserci utili.
Un post alla volta. State connessi!
marketing comunicazione e business ★★★★☆ 4.2
5 1
tutti i post!

La risposta è nel mercato 

Quello che facciamo è sviluppare il marketing per le imprese, di varie tipologie, molto diverse tra loro per settore, dimensione, mentalità e possibilità economiche.

Una diversificata frequentazione di imprese ha palesato argomenti e misure comuni per lo sviluppo, spingendo alla realizzazione di questo blog, dedicato agli imprenditori delle piccole e medie imprese. L’obiettivo del blog è quello di offrire una direzione più tecnica rispetto al marketing delle PMI, spesso fatto di sensazioni personali del manager prive di una vera strategia.
Andremo a comprendere e collocare le azioni più interessanti all’interno di un’attività programmata per raggiungere dei risultati prefissati.
Ancora troppo spesso si tende a dare all’impresa una direzione dettata da un’idea o da una sentore d’innovazione “di sicuro successo” senza il confronto con il mercato; questo approccio “anni ’70” porta quasi sempre a spese importanti, piuttosto che in investimenti fruttuosi. Fare marketing significa anche non disperdere capitali inutilmente.

Qui, un poco alla volta, troverete un approccio valido per essere efficaci sul mercato, con consigli utili per quelle imprese che troppo spesso non hanno una visione aggiornata per essere competitive. L’impegno sottoscritto è quello di trattare cose normalmente complesse in modo semplice, alla portata degli imprenditori che cercano spunti per migliorasi sul mercato, poco per volta. Se poi serve un aiuto, anche solo per qualche consiglio, saprete a chi rivolgervi (guarda in basso a destra sullo schermo!).

La crisi non ha toccato tutti, lo sappiamo, il mercato si è trasformato e certamente in molti hanno chiuso i battenti, ma analizzandole tecnicamente spesso si è trattato di un risultato prevedibile, ma non previsto. Qualche impresa invece ha approfittato della situazione per crescere e anche tanto… vi siete mai chiesti a cos’è dovuta una così sostanziale differenza? Come hanno fatto certe aziende a crescere mentre altre sono fallite? Se non credete alla sfortuna, allora dovreste considerare il marketing come risposta, che è in grado di rivelarvi se il vostro prodotto è adatto al mercato, oppure come promuoverlo e con quali leve e strumenti per avere i migliori risultati. Poi, chissà… forse saprà cogliere le tendenze per anticipare la concorrenza… lo scopriremo insieme, se vorrete.

Comunque, chi in tempi di abbondanza ha avuto la lungimiranza di investire, fare marketing,  far crescere all’interno della propria impresa persone e know-how, di certo no ha sbagliato. Mai adagiarsi, impariamo a migliorarci sempre, sopratutto nei momenti più felici; chi non lo fa rischia il futuro dell’azienda e dei lavoratori che vi partecipano.

IN CONCLUSIONE:

Il mercato non aspetta, i competitors sono agguerriti, gli strumenti per vincere ci sono e qui li scopriremo, con semplicità.

Quello che facciamo è sviluppare il marketing per le imprese, di varie tipologie, molto diverse tra loro per settore, dimensione, mentalità e possibilità economiche.

Una diversificata frequentazione di imprese ha palesato argomenti e misure comuni per lo sviluppo, spingendo alla realizzazione di questo blog, dedicato agli imprenditori delle piccole e medie imprese. L’obiettivo del blog è quello di offrire una direzione più tecnica rispetto al marketing delle PMI, spesso fatto di sensazioni personali del manager prive di una vera strategia.
Andremo a comprendere e collocare le azioni più interessanti all’interno di un’attività programmata per raggiungere dei risultati prefissati.
Ancora troppo spesso si tende a dare all’impresa una direzione dettata da un’idea o da una sentore d’innovazione “di sicuro successo” senza il confronto con il mercato; questo approccio “anni ’70” porta quasi sempre a spese importanti, piuttosto che in investimenti fruttuosi. Fare marketing significa anche non disperdere capitali inutilmente.

Qui, un poco alla volta, troverete un approccio valido per essere efficaci sul mercato, con consigli utili per quelle imprese che troppo spesso non hanno una visione aggiornata per essere competitive. L’impegno sottoscritto è quello di trattare cose normalmente complesse in modo semplice, alla portata degli imprenditori che cercano spunti per migliorasi sul mercato, poco per volta. Se poi serve un aiuto, anche solo per qualche consiglio, saprete a chi rivolgervi (guarda in basso a destra sullo schermo!).

La crisi non ha toccato tutti, lo sappiamo, il mercato si è trasformato e certamente in molti hanno chiuso i battenti, ma analizzandole tecnicamente spesso si è trattato di un risultato prevedibile, ma non previsto. Qualche impresa invece ha approfittato della situazione per crescere e anche tanto… vi siete mai chiesti a cos’è dovuta una così sostanziale differenza? Come hanno fatto certe aziende a crescere mentre altre sono fallite? Se non credete alla sfortuna, allora dovreste considerare il marketing come risposta, che è in grado di rivelarvi se il vostro prodotto è adatto al mercato, oppure come promuoverlo e con quali leve e strumenti per avere i migliori risultati. Poi, chissà… forse saprà cogliere le tendenze per anticipare la concorrenza… lo scopriremo insieme, se vorrete.

Comunque, chi in tempi di abbondanza ha avuto la lungimiranza di investire, fare marketing,  far crescere all’interno della propria impresa persone e know-how, di certo no ha sbagliato. Mai adagiarsi, impariamo a migliorarci sempre, sopratutto nei momenti più felici; chi non lo fa rischia il futuro dell’azienda e dei lavoratori che vi partecipano.

IN CONCLUSIONE:

Il mercato non aspetta, i competitors sono agguerriti, gli strumenti per vincere ci sono e qui li scopriremo, con semplicità.

report

Keep calm and make Marketing!

COMMENTA E VALUTA L’ARTICOLO:

Nome
Email
Lascia un Commento:
La tua Valutazione:
Questo sito usa cookies per la navigazione, proseguendo accetti la condizione: Ok